Back to top

La nostra storia

1973
Serge Ferrari crea la sua azienda, che agisce sul mercato dei materiali compositi dedicati alle applicazioni industriali.

1974
Serge Ferrari inventa una procedura di fabbricazione rivoluzionaria: la tecnologia Précontraint.

1981
Sébastien Ferrari entra a far parte dell’azienda familiare per aiutare suo padre nelle vendite, il marketing e lo sviluppo internazionale.

1991
Romain Ferrari è assunto dall’azienda per gestire lo sviluppo dei nuovi prodotti, di nuove procedure e della durabilità delle soluzioni proposte.

1997
Serge Ferrari acquista lo stabilimento che fa capo alla tecnologia Batyline per entrare sul mercato dei materiali compositi con prestazioni elevate dedicati all’arredamento outdoor e al design indoor.

1998
Serge Ferrari adotta una procedura unica nel suo genere per il riciclaggio dei propri materiali. Battezzata “Texyloop”, questa procedura permette di produrre materie prime di seconda generazione utilizzabili in diversi settori.

2001
L’azienda acquista Stamoid dal gruppo svizzero Forbo e amplia così la sua gamma di prodotti, lanciandosi nei settori degli yacht, della comunicazione visiva, del mobilio e delle membrane impermeabili e traspiranti.

2005
Il Gruppo integra uno stabilimento di produzione di fili situato in Svizzera per disporre di una procedura di fabbricazione completamente interna.

2014
Serge Ferrari fa il suo ingresso in Borsa ed è inserito nell’indice Euronext di Parigi.

2016
Il Gruppo Serge Ferrari annuncia l’acquisto del 51% delle quote della società Giofex Group srl, al fianco della società GIC. Giofex è un’azienda specializzata nella distribuzione di materiali compositi flessibili e accessori e copre vari paesi europei.

2017
Il Gruppo Serge Ferrari acquista la società Plastitex. Questa impresa familiare, basata a Carmignano di Brenta, in Italia, è specializzata nella fabbricazione di materiali compositi innovativi dedicati al settore dei mobili indoor e outdoor.

OGGI
Serge Ferrari impiega 730 collaboratori ed è presente in più di 80 paesi nel mondo.